Raffinatezza e fascino: la grande voce di Vanessa Rubin inaugura la 9. stagione del Jazz Cat Club

Raffinatezza e fascino: la grande voce di Vanessa Rubin inaugura la 9. stagione del Jazz Cat Club

Vanessa Rubin

Vanessa Rubin

L'acclamata cantante di New York Vanessa Rubin inaugura col suo quartetto, lunedì 17 ottobre, alle 20.30, al Teatro del Gatto di Ascona, la nona stagione del Jazz Cat Club. L’artista presenterà un repertorio di grande jazz vocale attraverso pezzi di Charlie Parker, Carmen McRae e tanti altri.
 
Con la sua splendida quanto versatile voce, la cantante Vanessa Rubin apre nel migliori dei modi la nuova stagione del Jazz Cat Club. La data asconese si inserisce in un tour europeo che vede l’artista esibirsi in cinque paesi e su palchi di prestigio, come ad esempio il Blue Note di Milano. Ad Ascona suonerà in esclusiva svizzera.

Nome affermatissimo nell’ambito del jazz vocale degli ultimi 40 anni, Vanessa Rubin è nata e cresciuta nell’Ohio. Stabilitasi a New York, ha lavorato partire dai primi anni ’80 in poi con straordinari musicisti, tra cui Kenny Barron, Lionel Hampton, Cecil Bridgewater, Lewis Nash, Toots Thielemans e tanti altri.  Più recentemente ha effettuato tour internazionali con Herbie Hancock, la Woody Herman Orchestra e i Jazz Crusaders.

La cantante ha sempre individuato in Carmen McRae la sua principale fonte di ispirazione, nonostante la critica sia più propensa ad attribuire a Vanessa una sua personalissima visione del vocal jazz, che solo a tratti ricorda quella di Carmen. Non a caso, comunque, fra le sue registrazioni principali si ricordano in particolare I'm glad there is you, un tributo a Carmen McRae del 1994, con grandi ospiti come Grover Washington, Jr., Frank Foster, Kenny Burrell e Monty Alexander.

Affiancata da un quartetto solido e ben affiatato (con lei sul palco Danny Grisset al piano, Mario Gonzi alla batteria e Daryll Hall al basso), la Rubin proporrà al pubblico un repertorio, tanto caro anche alla McRae,  che spazierà dalle canzoni del Great American Songbook, composto in buona parte da splendide ballads dove la profonda ed intensa timbrica della Rubin trova la sua massima espressività, fino ai pezzi “bebop” di Charlie Parker e altri, dove l’artista dà una dimostrazione della sua bravura con swing e scatting proposti con un’agilità e una scioltezza che impongono l’ammirazione e strappano l'applauso.   

I biglietti del concerto (sostenuto da BancaStato, Swisslos e da laRegione) sono in vendita a 30 CHF (15 CHF studenti) alla cassa serale, dalle 19. Info e prenotazioni tel. +41 78 733 66 12  o  info@jazzcatclub.ch.

'Case di Sotto' Tessiner Ursprünglichkeit

'Case di Sotto' Tessiner Ursprünglichkeit

Attici in Ticino!

Attici in Ticino!